venerdì 25 settembre 2009

Creare uno shortcut su Ubuntu

Oggi parliamo di Ubuntu, spiegando qualcosa che per i neofiti del sistema open-source può risultare difficile. Il video che vi propongo oggi vi illustra come creare le shortcut su Ubuntu.





Un articolo molto stile Cocozza ma perdonatemi non c'ho voglia di scrivere XD


martedì 15 settembre 2009

Recuperare i file cancellati con Glary Undelete



Spesso cancelliamo erroneamente file che per noi sono importanti, e per molti recuperarli può essere un impresa difficile ma non sanno che esistono migliaia di software che svolgono questa operazione.

Uno fra questi e Glary Undelete, un software gratuito per sistemi Windows e compatibile con Filesystem Fat e Ntfs in grado di recuperare file cancellati anche da molto tempo.

Ecco le caratteristiche :

  • Supports FAT, FAT16, FAT32, NTFS, NTFS5 , NTFS + EFS file systems
  • Supports recovery of compressed, fragmented and encrypted files on NTFS
  • Supports Basic and Dynamic Volumes
  • Undelete files on removable devices (SmartMedia, Secure Digital, MemoryStick, etc.)
  • Filter by file name, file date, size, recovery state
  • Supports Windows XP/ VISTA / 2003 Server Operating Systems
  • And more...


Per recuperarli basta scegliere l'hard disk o la partizione da scansionare, terminata la scansione comparirà una lista dei file cancellati recuperabili, selezionate i file da recuperare e cliccate su Restore.


venerdì 11 settembre 2009

Come far arrivare un processore a 5200Mhz

Per chi ha la mania dell'overclock questa è la sua meta. Spingere un processore fino a questo punto è una delle poche cose che dà davvero soddisfazione a un informatico (siamo sicuri?). Comunque la cosa non è molto complicata, basta avere i strumenti adatti e un bel po di azoto liquido ;)





Tengo a precisare che far lavorare un pc a 5Ghz per l'uso quotidiano è pura follia ed è impensabile, in quanto mantenere un processore a temperature tipo -197° non è sicuramente salutare per il pc stesso.

Raccontate le vostre esperienze con l'overclock ;D

mercoledì 2 settembre 2009

Come installare Chromium , il browser Chrome per Linux


Gente si ricomincia a postare, l'ultimo post risale a circa un mese fa, e in questo mese mi auguro che vi sia mancato (pernacchia generale) ;)

Oggi voglio illustrarvi come installare Chromium, ovvero la versione open-source del browser di casa Google, Chrome.

Da terminale diamo il comando:

sudo gedit /etc/apt/sources.list
Adesso aggiungete queste due righe al file:
deb http://ppa.launchpad.net/chromium-daily/ppa/ubuntu jaunty main
deb-src http://ppa.launchpad.net/chromium-daily/ppa/ubuntu jaunty main
Salvate e chiudete il file, sempre da terminale date il comando:
sudo apt-get update
E successivamente date il comando:
sudo apt-get install chromium-browser

Una volta installato il browser dobbiamo far si che i vari plug-in funzionino, per far questo dobbiamo avviare sempre il browser con il comando chromium-browser --enable-plugins oppure aggiungere --enable-plugins al comando del lanciatore.

L'ho provato e devo dire che è ottimo per chi desidera un browser essenziale e veloce.



lunedì 3 agosto 2009

Accedere all'account System e ottenere i privilegi di root su Windows XP

Chiunque ha una conoscenza almeno mediocre dei sistemi Unix conoscerà bene l'utente root, ovvero l'utente dotato di massimi privilegi nel nostro sistema. In Windows, erroneamente, si considera l'utente Administrator come utente di root ma non è cosi, l'utente di root in Windows è l'utente System, Infatti l'utente Administrator non può bloccare tutti i processi in quanto alcuni sono direttamente controllati dal sistema operativo e solo l'utente System può fermarli.

Allora la domanda sorge spontanea, come ottenere tali privilegi? Sopratutto se abbiamo accesso solo ad un account con privilegi limitati e ci siamo scordati la password da amministratore?

Esiste un exploit in grado di risolverci questo problema, anche piuttosto semplice da usare, che consiste in queste poche operazioni:

  1. Andiamo su Start>Esegui>cmd , cosi facendo apriremo il Prompt dei comandi
  2. Al prompt date il comando at , se come risposta vi da "accesso negato" la versione di Windows in questione è patchata e quindi è inutile utilizzare questo exploit, altrimenti fate quanto segue
  3. Adesso date il comando at [ORARIO] /interactive "cmd.exe", sostituendo ad [ORARIO] l'ora di un minuto o due avanti all'ora corrente
  4. Date nuovamente il comando at e dovreste vedere una lista di promemoria, compresa quella impostata precedentemente
  5. Appena l'orologio di sistema raggiungerà l'orario da voi impostato precedentemente si aprirà un altro prompt, ma questa volta sarà il prompt dei comandi dell'utente System
Noterete che il prompt dei comandi non si chiama più cmd.exe ma svchost.exe .

Adesso se vogliamo concludere in bellezza, chiudiamo il precedente prompt dei comandi con privilegi limitati, apriamo il task manager e killiamo il processo explorer.exe, cosi facendo il desktop scomparirà. Dal prompt dei comandi dell'utente System diamo il comando explorer.exe e per magia comparirà il desktop del nostro caro utente System!!

Ovviamente l'exploit può funzionare o no a seconda delle patch e del service pack installato nel sistema.

Con l'utente System potrete fare qualsiasi cosa, ovviamente state attenti a non danneggiare il sistema, utilizzatelo solo se vi siete dimenticati la password di root...ehm scusate...Administrator ;)